International Contenuto sezione

Traditions and languages from different countries meet in Frosinone

A week of music from all around the world

 

Tradizioni e linguaggi da paesi diversi si incontrano a Frosinone:

una settimana di musica dal mondo

 

Click HERE for the VIDEO

Click HERE for the BOOKLET

Click HERE for the POSTER

Click HERE for the FINAL CONCERT: large group conducted by Gustav Hagner

Click HERE for the FINAL CONCERT: large group conducted by Filiberto Palermini

Click HERE for the FINAL CONCERT: small group conducted by Francesco Negroni

Click HERE for the FINAL CONCERT: small group conducted by Stefano Scatozza

Click HERE for the FINAL CONCERT: small group conducted by Amos Asare Darkwa

Click HERE for the PHOTOS of the final concert

 

Mini GLOMUS Camp

9-14 aprile 2018

Conservatorio di Musica “L. Refice” - Frosinone

P1290543 Ridotta 

 

con la partecipazione di

UNIVERSIDADE FEDERAL DO RIO GRANDE DO NORTE, Natal, BRAZIL

ROYAL ACADEMY OF MUSIC Aarhus/Aalborg, DENMARK

SIBELIUS ACADEMY, Helsinki, FINLAND

UNIVERSITY OF CAPE COAST, Cape Coast, GHANA

CONSERVATORIO DI MUSICA “L. REFICE”, Frosinone, ITALIA

 

 

Lunedì 9 aprile

10:00-11:00

Presentazione regionale:

l'Italia dà il benvenuto agli ospiti con la propria musica

Auditorium

Sessione aperta

11:20-12:20

Introduzione al mini GLOMUS Camp

Auditorium

Sessione aperta

14:00-15:30

Oficina 1

Il “choro” (con Fabricio Ferreira, Brasile)

Auditorium

Sessione aperta

14:00-15:30

Oficina 2

Hand-whistling” (con Gustav Hagner, Danimarca)

Sala delle vele

Sessione aperta

16:00-17:30

Oficina 3

La “Congada” (con Jean Joubert Mendes, Brasile)

Auditorium

Sessione aperta

16:00-17:30

Oficina 4

La “pentatonica” (con Filiberto Palermini, Italia)

Sala delle vele

Sessione aperta

18:00-19:30

Large group

(con Gustav Hagner)

Auditorium

Riservato ai partecipanti

Martedì 10aprile

09:30-12:00

Visita del castello

Castello di Fumone

Riservato ai partecipanti

14:00-15:30

Small group 1

(con Amos Asare, Ghana)

Auditorium

Riservato ai partecipanti

14:00-15:30

Small group 2

(con Fabio Presgrave, Brasile)

Sala delle vele

Riservato ai partecipanti

14:00-15:30

Small group 3

(con Francesco Negroni, Italia)

Sala Paris

Riservato ai partecipanti

16:00-18:00

Large group

(con Gustav Hagner, Danimarca, e Filiberto Palermini, Italia)

Auditorium

Riservato ai partecipanti

16:00-18:00

Quartetto d'archi

(con Fabio Presgrave)

Sala delle vele

Riservato ai partecipanti

18:30-19:30

Improvvisazione libera

Atrio

Sessione aperta

Mercoledì 11 aprile

09:30-11:00

Oficina5

Globalizing Ghanaian royal music (con Amos Asare, Ghana)

Auditorium

Sessione aperta

09:30-11:00

Oficina6

Armonia jazz (con Filiberto Palermini, Italia, Italia)

Sala delle vele

Sessione aperta

11:20-12.20

Presentazioni regionali:

Finlandia e Brasile

Auditorium

Sessione aperta

14:00-15:30

Small group 1

(con Amos Asare, Ghana)

Auditorium

Riservato ai partecipanti

14:00-15:30

Small group 2

(con Fabio Presgrave, Brasile)

Sala delle vele

Riservato ai partecipanti

14:00-15:30

Small group 3

(con Francesco Negroni, Italia)

Sala Paris

Riservato ai partecipanti

16:00-18:00

Large group

(con Gustav Hagner, Danimarca, e Filiberto Palermini, Italia)

Auditorium

Riservato ai partecipanti

16:00-18:00

Quartetto d'archi

(con Fabio Presgrave, Brasile)

Sala Paris

Riservato ai partecipanti

18:30-19:30

Improvvisazione libera

Atrio

Sessione aperta

Giovedì 12 aprile

09:30-11:00

Oficina7

Globalizing Ghanaian royal music (con Amos Asare, Ghana)

Auditorium

Sessione aperta

09:30-11:00

Oficina8

La “Congada” (con Jean Joubert Mendes, Brasile)

Sala delle vele

Sessione aperta

11:20-12.20

Presentazioni regionali:

Danimarca e Ghana

Auditorium

Sessione aperta

14:00-15:30

Small group 1

(con Amos Asare, Ghana)

Auditorium

Riservato ai partecipanti

14:30-15:30

Small group 2

(con Fabio Presgrave, Brasile)

Sala delle vele

Riservato ai partecipanti

14:00-15:30

Small group 3

(con Francesco Negroni, Italia)

Aula 44

Riservato ai partecipanti

16:00-18:00

Large group

(con Gustav Hagner, Danimarca, e Filiberto Palermini, Italia)

Auditorium

Riservato ai partecipanti

16:00-18:00

Quartetto d'archi

(con Fabio Presgrave, Brasile)

Sala delle vele

Riservato ai partecipanti

22:00

Jam session

da definire

Sessione aperta

Venerdì 13 aprile

11:00-12.20

Oficina9

La “Congada” (con Jean Joubert Mendes, Brasile)

Auditorium

Sessione aperta

11:00-12.20

Oficina10

Improvvisare musica a cappella con Vocal Painting (con Gustav Hagner, Danimarca)

Sala delle vele

Sessione aperta

14:00-15:30

Small group 1

(con Amos Asare, Ghana)

Auditorium

Riservato ai partecipanti

14:00-15:30

Small group 2

(con Fabio Presgrave, Brasile)

Sala delle vele

Riservato ai partecipanti

14:00-15:30

Small group 3

(con Francesco Negroni, Italia)

Sala Paris

Riservato ai partecipanti

16:00-18:00

Large group

(con Gustav Hagner, Danimarca, e Filiberto Palermini, Italia)

Auditorium

Riservato ai partecipanti

16:00-18:00

Quartetto d'archi

(con Fabio Presgrave, Brasile)

Sala delle vele

Riservato ai partecipanti

19:30-20:30

Concerto finale

Auditorium

Aperto al pubblico

Sabato 14 aprile

 

Visita della città e incontro con gli studenti delle scuole

Alatri

Riservato ai partecipanti

 

Studenti e docenti sono invitati a partecipare alle sessioni aperte:

laboratori (oficinas), presentazioni, improvvisazioni e concerto finale

 

Clicca qui per scaricare il programma.

 

P1290153 Ridotta

LABORATORI

 

OFICINA 1
Lunedì 9 aprile, 14:00-15:30, in Auditorium
La storia del “choro” e le sue caratteristiche, con Fabricio Ferreira (Brasile)
Il "choro", nato nel XIX secolo, è uno degli stili musicali brasiliani più originali e costituisce la struttura portante della musica strumentale tradizionale brasiliana.
Il laboratorio, aperto a tutti, sarà sia teorico che pratico.
OFICINA 2
Lunedì 9 aprile, 14:00-15:30, in Sala delle vele
Hand-whistling, con Gustav Hagner (Danimarca)
Come riprodurre un suono di un flauto o di un'ocarina con le mani? All'età di 15 anni Gustav partecipò a un Got Talent in Danimarca con questo "strumento", e oggi vuole insegnarti i segreti su come intonare, realizzare un buon suono, saper articolare (tonguing) e tecniche speciali divertenti. Il laboratorio si concluderà con una strana ma interessante jam session fatta solo di suoni prodotti con le mani...
Il laboratorio è aperto a chiunque sia interessato.
OFICINA 3-8-9
Lunedì 9 aprile, 16:00-17:30, in Auditorium
Giovedì 12 aprile, 9:30-11:00, in Sala delle vele
Venerdì 13 aprile, 11:00-12:20, in Auditorium
La “Congada”, con Jean Joubert Mendes (Brasile)
Un'esplorazione dei ritmi, delle canzoni e degli strumenti del nord del Minas Gerais, uno stato brasiliano ricco di colori e suoni.
OFICINA 4
Lunedì 9 aprile, 16:00-17:30, in Sala delle vele
Usare la pentatonica, con Filiberto Palermini (Italia)
Un modo personale di praticare la scala pentatonica per l'improvvisazione: esercizi di base con variazioni ritmiche creative per migliorare il proprio senso del ritmo.
OFICINA 5-7
Mercoledì 11 aprile, 9:30-11:00, in Auditorium
Giovedì 12 aprile, 9:30-11:00, in Auditorium
Globalizing Ghanaian royal music, con Amos Asare
Questo laboratorio si concentrerà sui ritmi usati negli ensemble Ashanti Kete e Adowa del Ghana e da lì partirà per dare origine a una musica nuova o ibrida. L'obiettivo è quello di superare le barriere etniche / regionali e mettere alla prova le nostre capacità creative di generare nuovi suoni su un materiale semplice derivato dagli ensemble Ashanti Kete e Adowa. Suoneremo i tamburi royal kete del Ghana, ma useremo anche altre percussioni da altre regioni e improvviseremo su di esse. Questo laboratorio è aperto ai percussionisti ma anche a tutti coloro che sono interessati ad avere conoscenze di base nella musica ritmica dell'Africa occidentale, cantando, suonando e muovendosi, e a tutti gli strumentisti e cantanti: con loro reinventeremo una nuova musica.
Sali sulla nostra barca diretta verso l'Africa occidentale, Ghana!
OFICINA 6
Mercoledì 11 aprile, 9:30-11:00, in Sala delle vele
Armonia jazz, con Filiberto Palermini
Un modo pratico e personale per imparare l'armonia del jazz (per l'improvvisazione o la composizione) usando il proprio strumento o la voce: un allenamento quotidiano per imparare in 3 mesi ogni tipo di accordo in ogni chiave.
OFICINA 10
Venerdì 13 aprile, 11:00-12:20, in Sala delle vele
Improvvisare musica a cappella con “Vocal Painting”, con Gustav Hagner
Vocal painting (VoPa) è un nuovo linguaggio dei segni per la musica improvvisata a cappella.
Laddove il risultato sonoro del soundpainting è misterioso, atonale e avanguardistico, il linguaggio dei segni VoPa è più focalizzato su grooves, loops, linee melodiche e testi: il risultato musicale è sempre magico e strabiliante ...
Il laboratorio è per tutti coloro a cui piace cantare o far musica col beatbox!

 

Clicca qui per scaricare il calendario e la descrizione dei laboratori (oficinas).

 

----------------------------------------------------------------------------------------------------

 

La sezione International è dedicata alla attività di cooperazione internazionale del Conservatorio di Musica Licinio Refice.

Contiene la descrizione dei nostri progetti e tutte le informazioni utili per partecipare.

 

Le nostre attività di mobilità Erasmus 2014/2020 sono rese possibili dalla Erasmus Charter for Higher Education. Clicca qui per accedere al documento.

Puoi leggere qui la nostra Dichiarazione di strategia europea.

 

Giuseppe, Malvina, Marco, Mirco, Stefano e tutti i ragazzi che hanno partecipato alle nostre attività di mobilità in Europa vi danno il benvenuto nelle nostre pagine!

 

docente referente: prof.ssa Lucia Di Cecca

email: international@conservatorio-frosinone.it

email: lucydicecca@hotmail.com

tel: +39 340 3486034

 

logo aec 

Il Conservatorio di Frosinone è membro dell'Associazione Europea dei Conservatori di Musica